Turismo: Iacop-Moretti (Pd), comparto non vive di spot ma di azioni concrete e immediate

Iacop-Moretti_04.02.2021

27 maggio 2022. «Il necessario sostegno alle imprese e operatori del comparto turistico e i processi di sburocratizzazione continuano a viaggiare a due velocità diverse. La Regione, dal presidente Fedriga a Bini, continua a vendere spot e slogan, ma nei fatti per l’ennesima volta è in ritardo con gli iter dei contributi, penalizzando di fatto l’offerta turistica». Leggi tutto

Turismo: Iacop (Pd), arene covid-free, restano vincoli per organizzatori ma spariscono contributi

Iacop_08.02.2021_11

25 maggio 2022. «Mentre gli organizzatori di eventi sono ancora in attesa dei contributi per le arene covid-free realizzate nel 2021, l’assessore Bini mette una pietra tombale sui contributi per il 2022, nonostante restino ancora necessari adempimenti relativi alla sicurezza a carico degli imprenditori». Leggi tutto

Turismo: Iacop (Pd), con stagione estiva alle porte nessuna chiarezza su arene covid-free

Franco Iacop (Pd)

28 aprile 2022. «Con la stagione estiva alle porte e dopo due anni di una crisi che ha penalizzato l’intero comparto del turismo e dello spettacolo dal vivo, la Regione non è in grado di dare risposte chiare su quali saranno le azioni a sostegno delle attività all’aperto. Non sappiamo se, come nel 2021, verranno sostenute o meno le realizzazioni di spazi pubblici all’aperto, le cosiddette arene covid-free». Leggi tutto

Turismo: Iacop (Pd), nonostante emergenza Regione congela fondi per progetto bloccato

Franco Iacop (Pd)

30 marzo 2022. «In un periodo caratterizzato da gravi emergenze economiche e forti problematiche umanitarie, con la conseguente necessità di convogliare gli sforzi per garantire gli aiuti e il sostegno anche alla nostra comunità regionale, la Giunta Fedriga si preoccupa delle risorse stanziate a favore di una società privata per lo sviluppo di progetto turistico e culturale “I favolosi Onu 17”, rimasto bloccato da due anni e senza prospettive chiare di un suo avvio». Leggi tutto

Investimenti: Iacop-Bolzonello (Pd), Fesr sostenga sviluppo e recupero aree interne, ricerca e turismo

Franco Iacop e Sergio Bolzonello (Pd)

24 marzo 2022. «A fronte di una situazione di crisi economica e demografica, appesantita ora anche dall’emergenza bellica, è necessario aggiornare lo strumento finanziario del Pr Fesr 2021-2027 per agire con maggiore incisività su tematiche centrali come il calo demografico, il recupero e lo sviluppo di aree interne, compresa la loro economia e il turismo, ma anche le linee contributive legate alla ricerca e sviluppo, con attenzione alle realtà private medio piccole». Leggi tutto

Turismo: Iacop (Pd), Cdx penalizza poli Fvg negando ampliamento extraregionale a Turesta

Franco Iacop (Pd)

15 dicembre 2021. «In un momento in cui il nostro territorio, con il suo comparto turistico, avrebbe bisogno di una forte promozione e apertura nei confronti dei possibili visitatori da fuori regione, la Giunta Fedriga sceglie di andare nella direzione opposta, limitando il voucher Turesta ai soli residenti del Fvg e negando quindi una possibilità di maggiore concorrenza dei nostri poli rispetto a quelli di altri territori extra regionali». Leggi tutto

Enogastronomia: Iacop-Santoro (Pd), corregionali all’estero veicolo di promozione di identità e prodotti

friuli-2728548_960_720

1 dicembre 2021. «La valorizzazione e la promozione del Friuli trovano nei nostri corregionali un importante contributo di diffusione e conoscenza degli eccezionali prodotti vitivinicoli e dell’enogastronomia nel mondo, favorendo il contatto e i rapporti tra i produttori regionali e i possibili consumatori all’estero. A chi, come l’Ente Friuli nel mondo attraverso i Fogolar furlans, si impegna da anni con successo va il nostro plauso e il pieno sostegno delle istituzioni». Leggi tutto

Turismo: Iacop (Pd), Turesta va migliorato, serve ampliamento extraregionale

Franco Iacop (Pd)

10 novembre 2021. «Il voucher TurestaFvg va migliorato per renderlo più incisivo e più rispondente al mercato. I dati forniti oggi in Aula confermano la sua parziale operatività, quindi è necessario intervenire con delle modifiche che amplino e migliorino i suoi effetti al fine di coinvolgere un numero maggiore di turisti». Leggi tutto