Presidente Iacop a Palermo per riforme costituzionali

(ACON) Trieste, 4 apr – AB – Riunione a Palermo dei presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni a statuto speciale, convocata dal coordinatore Franco Iacop, presidente del Consiglio del FVG, per individuare una posizione comune sul tema delle riforme costituzionali, in particolare del Titolo V della Carta, da sottoporre all’attenzione del presidente della Consulta che lunedì prossimo li incontrerà a Roma.

Questo in Sicilia è stato un appuntamento importante – ha commentato Iacop – perché ci ha permesso di ribadire e di condividere alcune questioni di fondamentale importanza per le specialità. Ma lo sarà ancora di più quello di lunedì a Roma, quando con il presidente Gaetano Silvestri ripercorreremo i pronunciamenti della Corte costituzionale, che in questi anni ha più volte avuto alla sua attenzione il tema della regolazione dei rapporti tra lo Stato e le Regioni, in particolare quelle a statuto speciale.

Sarà importante capire come si pone la Consulta – ha aggiunto Iacop – rispetto all’articolo 5 della Costituzione che disegna l’Italia come un Paese che riconosce e promuove le autonomie locali, ma anche rispetto al Trattato di Lisbona che fissa i principi della sussidiarietà e del governo decentrato dei territori con la partecipazione delle Assemblee legislative regionali.

Al presidente della Corte costituzionale – così ancora Iacop – chiederemo anche un conforto per comprendere come alcune disposizioni contenute nel progetto di riforma possono essere interpretate e faremo presenti le nostre perplessità su quelle norme che intervengono pesantemente su alcune competenze delle Regioni; ma anche per capire come queste decisioni possano rapportarsi con gli statuti costituzionali delle Regioni speciali.

Oggi a Palermo – ha concluso Iacop – abbiamo ribadito la necessità di veder rafforzato il principio di salvaguardia degli statuti e delle competenze in essi contenute e come debbano essere riconosciute le regole pattizie, che sono alla base della possibilità di governo. Sono queste le tematiche che proporremo lunedì al presidente Silvestri e che, assieme a ciò che uscirà da quell’incontro, presenteremo il 14 aprile, sempre a Roma, nella Sala Convegni della Camera dei deputati, in occasione dell’assemblea che vedrà riunite le rappresentanze di tutti i Consigli regionali italiani.

Share

Commenti

comments

Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono disattivati